Carato

La massa o peso d’un diamante vengono espressi in carati metrici (ct): un carato equivale ad 1/5 di grammo e tale unità di misura viene suddivisa in sottomultipli centesimali. Quindi,  5 carati equivalgono ad un grammo.

È importante sapere che a parità di  massa non corrisponde necessariamente un equivalente aspetto dimensionale. In effetti, le pietre o troppo “basse” o troppo “alte” potrebbero risultare, alla vista, piccole per il loro peso, oppure in difetto di brillantezza. Il fatto che, in fase estrattiva, il rinvenimento di pietre di grosse dimensioni sia assai meno frequente di quel che non accada per i diamanti di piccola stazza, fa delle prime delle gemme di maggior valore.

I diamanti sono belli, anzi bellissimi e se sapessimo tutto il duro lavoro che sta dietro l’estrazione dei diamanti probabilmente ci sembrerebbero ancora più belli.

E il prezzo?

Il prezzo dei diamanti aumenta esponenzialmente all’aumentare della massa, tant’è che una pietra da 2 carati d’una data qualità varrà sempre molto di più di due diamanti da un carato ciascuno, della medesima qualità.

Ad esempio, supponiamo che un diamante di peso 0,50 ct. (centesimi di carato) appartenga alla fascia di prezzo di 1400 euro per carato. Il prezzo di quel diamante sarà di 700 Euro (1.400,00€×0,50 ct.).